Inaugurato il circolo PDL a Bisignano

GiuseppesSopelliti-300x293 Inaugurato il circolo PDL a Bisignano

E’ stato inaugurato ieri sera il nuovo circolo del “Popolo delle Libertà”, che va a completare un già ricco quadro per tutti i partiti più importanti in terra cratense. L’occasione è stata festeggiata a dovere, con la visita di Pino Gentile e soprattutto del candidato alla  presidenza della regione, Giuseppe Scopelliti…

Dopo un’ora di attesa è arrivato il classico nastro che ha inaugurato il nuovo corso per il gruppo di centro destra che ora vuole mettere radici anche a Bisignano. Ha introdotto la presentazione del circolo il vicesindaco Antonello Gallo, che ha ricordato a Scopelliti l’appoggio dato nel 1994, e la lettera che quest’ultimo inviò proprio al politico bisignanese. Dopo Gallo, spazio al sindaco Umile Bisignano che a definito Scopelliti il candidato ideale per risolvere i problemi della Calabria. A dimostrazione del feeling tra Bisignano e il centro-destra, le parole di Pino Gentile che non lasciano dubbi: <<Sono commosso da questa accoglienza, e il nostro Scopelliti pur essendo giovane, ha esperienza per risollevare le sorti della nostra terra. Di certo, se vinceremo, non mancherà una festa in piazza con i nostri elettori nella vostra piazza, che ormai sentiamo vicina>>. Le conclusioni sono affidate al candidato alla presidenza regionale, e Scopelliti carica i suoi elettori:<<Questa è la stagione delle persone per bene che vogliono rilanciarsi, e le elezioni rappresentano l’ultima chance, o meglio ancora la partita della vita. Siamo concentrati come non mai, perché siamo consapevoli della grande occasione. Possiamo anche prendere i voti di tutti gli elettori del centro sinistra, ma non prenderemo mai nemmeno un voto dagli esponenti della n’drangheta>>. Brindisi finale e saluti di congedo finali riportano Scopelliti ad altri impegni, accompagnato da buona parte della giunta Bisignano, che ha dimostrato, in questa occasione, di sentire particolarmente le imminenti elezioni regionali.

Massimo Maneggio

4 Commenti

  1. …Ma come Cristo si fa ancora nell’ Anno Domini 2010 andare appresso a politici come Pino Gentile? come si fa?
    Certo uguale discorso potrebbe farsi per Nicola Adamo, se non altro per par condicio…

    Per chi e ha voglia suggerisco la lettura dei seguenti articoli in rete:

    Dalla Calabria, una riflessione sulla forza vitale della morte, anche in chiave politica. Specie ora, fra crisi e immorali.
    http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=4712

    I finocchi della campagna elettorale. Il caso del depuratore di Botricello.
    http://emiliogrimaldi.blogspot.com/2010/03/i-finocchi-della-campagna-elettorale-il.html

  2. speriamo che ,almeno, sappia dove si trova Bisignano! visto che ultimamente ha dichiarato che la Calabria confina con la Puglia!
    mi auguro che il cittadino apra gli occhi e subito! Dopo i 1000 giorni di buon governo nel paese, non peggioriamo le cose nella regione!!!

  3. Emeriti ignoranti che vedono Bisignano solo in periodi di elezioni..espressione della peggior politica che meritano di occupare altri posti di competenza dello stato..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here