In ricordo di Gianfranco Molinaro

LUZZI images In ricordo di Gianfranco MolinaroUn’intera città piange il suo cantore. Gianfranco Molinaro, poeta, cantante e professore molto riconosciuto nella città cratense, si è spento qualche giorno fa all’ospedale Annunziata di Cosenza, lasciando un grande vuoto in tutti i cittadini luzzesi. Persona colta, amante della vita e arguto comunicatore, Molinaro è stato uno dei recenti protagonisti cratensi, grazie alla sua voglia di cambiare la stasi quotidiana. Fu impegnato, intanto, in politica quando creò, negli anni Novanta, un proprio movimento di sinistra che lanciava messaggi di antimafia sul territorio, per poi abbracciare anche la causa dei Verdi e dell’Idv. Divenne anche consigliere comunale e assessore nella giunta dell’allora sindaco Giuseppe Marchese, e continuò a occuparsi di politica e di cultura, le sue due grandi passioni. Nella scorsa estate ha girato alcune piazze calabresi con uno spettacolo interamente dedicato a Fabrizio De Andrè, impressionando per la capacità di eseguire i suoi brani: erano molto più di semplici cover. Apprezzato moltissimo dai giovani, anche per la sua capacità da insegnante (era docente al “Pezzullo” di Cosenza) di promuovere i valori della vita, aveva recentemente condotto un programma politico per un’emittente locale. Lo si ricorda, in particolare, per una lunghissima maratona effettuata allo spoglio delle elezioni amministrative del 2012, che coinvolsero i paesi di Luzzi e Bisignano, sdrammatizzando anche su quanto stava accadendo nelle due città.

masman

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here