In piazza gli abitanti di Monachelle

Letture: 2540

Protestano gli abitanti di via Monachelle che si vedono minacciati da grossi cavi elettrici, installati dopo che è stata dismessa una cabina elettrica dell’Enel. La cabina elettrica da circa 30 anni veniva utilizzata per l’erogazione dell’energia elettrica a buona parte dell’abitato di Bisignano.
Circa duecento gli abitanti della zona, che non vogliono i cavi appesi ai pali, in quanto risultano molto vicini alle loro abitazioni, lo scorso 12 Marzo hanno fatto scattare la protesta.

Sono intervenuti anche i Carabinieri e l’assessore all’ambiente, Damiano Grispo che ha rassicurato i cittadini sulla volontà del Comune di rimettere la zona alla massima sicurezza.
Sul posto anche le telecamere del TG3.