Importante convegno sulla Dieta mediterranea e sui prodotti tipici Calabresi

Todaro-Convegno-225x300 Importante convegno sulla Dieta mediterranea e sui prodotti tipici Calabresi

“Bio Benessere”, è un importante progetto realizzato dagli studenti del Todaro di Rende. Si è svolto presso l’istituto superiore Todaro di Rende un convegno ”Bio Benessere” è il titolo dell’iniziativa patrocinata dal Ministero della Pubblica Istruzione portata avanti nell’ambito del progetto Impresa in azione. Il progetto che vede coinvolto l’Istituto superiore di Rende diretto dalla Prof. ssa   Paola Bisonni, nasce per incoraggiare lo spirito imprenditoriale nella scuola superiore, promuovendo la creatività, l’uso consapevole delle risorse, il coraggio e la responsabilità del rischio, proprio come i veri imprenditori sanno fare. Impresa in azione offre ogni anno a più di 7.000 studenti tra i 16 e i 19 anni in tutta Italia l’opportunità di prendere parte a una stimolante esperienza di formazione imprenditoriale a scuola riconosciuta dalla Commissione Europea la più efficace strategia educativa di lungo periodo per la crescita e l’occupabilità dei giovani. Gli studenti dell’Istituto professionale IPA-IPSAR si sono cimentati su un progetto d’impresa finalizzato alla produzione di liquori biologici, al termine dell’incontro  si è potuto apprezzare il prodotto, molto gradito dal competente parterre. Il convegno moderato dall’ing. Giuseppe Infusino ha visto la presenza dei relatori nelle persone del Dott. Nicola Penta Dirigente dell’ufficio scolastico territoriale di Cosenza, della Dott.ssa Rosanna Labonia del’ASP, del Prof. Gallo, dell’autore di testi enogastronomici Dott. Curci e della dirigente dell’istituto Prof. Paola Bisonni. La dieta Mediterranea, i prodotti tipici tradizionali e a Km0 sono stati gli argomenti che hanno visto interessati i presenti e soprattutto gli allievi dell’istituto, ancora i temi della salubrità dei cibi, del valore dei prodotti di tradizione e di eccellenza sono stati più volte sottolineati dai relatori. L’intervento di Giorgio Durante Presidente dell’Accademia delle Tradizioni Enogastronomiche di Calabria, ha concluso l’incontro sottolineando soprattutto le potenzialità dei prodotti di tradizione per il futuro sviluppo socio economico del territorio, che annovera tra l’altro decine di prodotti di eccellenza che tutto il mondo ci invidia, dal Bergamotto, al Cedro, alla Liquerizia, alle clementine, allo straordinario olio Extravergine di oliva, al vino prodotto con vitigni autoctoni di secolare tradizione fino al finalmente recuperato e valorizzato Suino nero di Calabria, grazie al Consorzio di produttori “Nero di Calabria”, suino dal quale si producono ricercatissimi prosciutti e salumi dal gusto e dagli aromi unici. Un magnifico buffet preparato dai ragazzi con prodotti a Km 0 ha concluso i lavori.

Ufficio Stampa
Accademia delle Tradizioni Enogastronomiche di Calabria

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here