Impianto di smaltimento, sorgerà nel cosentino?