Il poliambulatorio è stato intitolato a Rosario Spinelli

un-momento-della-manifestazione-di-intitolazione-300x225 Il poliambulatorio è stato intitolato a Rosario Spinelli

Tutta la comunità di Bisignano, insieme a tutte le autorità civili, religiose e militari, si è stretta intorno alla famiglia del dr. Rosario Spinelli per partecipare alla cerimonia di intitolazione del Poliambulatorio comunale alla sua memoria.

Le cerimonia, coordinata da Emilio Cairo, dirigente dei Servizi Sociali del comune di Bisignano, si è svolta alla presenza del dr. Eugenio Gagliardi, in rappresentanza del direttore generale dell’ASP di Cosenza; del dr. Giorgio Cuzzolino, dirigente responsabile del Poliambulatorio; del capitano Adolfo Angelosanto, comandante la Compagnia dei Carabinieri di Rende che era accompagnato dal maresciallo Giuseppe Motta, comandante della locale Stazione dei Carabinieri; del parroco don Maurizio Spadafora che ha benedetto la targa ricordo affissa sulla facciata della struttura sanitaria; di Gennaro Nicoletti, presidente della Comunità Montana di Acri; di sindaci e consiglieri comunali dei Comuni del circondario e di numerosi medici e paramedici.

Il sindaco di Bisignano, Umile Bisignano ha illustrato le varie fasi che hanno portato alla realizzazione dell’iniziativa che, qualche anno fa, era stata suggerita dal consigliere comunale, Pietro Esposito, in seguito accolta all’unanimità del Consiglio Comunale e infine decisa definitivamente da apposito atto deliberativo adottato dalla Giunta Comunale, dopo aver ottenuto tutte le autorizzazioni previste.

Il primo cittadino, visibilmente commosso, non ha mancato di sottolineare gli aspetti più significativi della personalità del dr. Spinelli che fu anche medico scolastico per tanti anni e svolse anche la carica di sindaco e consigliere comunale dando prova di abnegazione e di totale dedizione al servizio.

Per alcuni anni e fino a che ha potuto, ha prestato la sua opera di medico volontario in favore degli ospiti della Casa di Riposo “V. Giglio”. Alle parole del Sindaco hanno fatto eco le espressioni di stima del dr. Eugenio Gagliardi per conto dell’ASP di Cosenza.

Alla fine della cerimonia hanno suscitato unanime commozione fra i presenti le parole di ringraziamento che, a nome della sua famiglia, ha pronunciato Enrico, figlio maggiore del dr. Spineli che ha sottolineato le grandi virtù e i preziosi insegnamenti paterni.

Mario Guido
su: Ntacalabria

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here