Il giro (mozzo) d’Italia

Letture: 943

Giro d’Italia e Sud: ogni volta è la stessa storia. La Calabria e le isole vagamente accennate.

Sud e Roma penalizzate dal nuovo Giro 2021, che snobba ancora la Capitale. Roma non sarà attraversata dalla carovana rosa, che celebra il 160° anniversario dell’Unità, così come il meridione italiano. La tappa più a sud è quella che porterà i ciclisti da Foggia a Guardia Sanframondi, in Campania, con la carovana che poi inizierà la risalita…azzo, bello sforzo.

L’intervento

Nicola Irto, papabile candidato Pd alla Regione Calabria ha commentato così: “Il Giro di (mezza) Italia. È stato ufficializzato l’itinerario della corsa rosa di quest’anno: lo si vede illustrato nella foto. L’edizione 2021 non passerà da queste latitudini. Anni di esclusioni e imperdonabili gaffes ai danni dell’immagine del Sud e della Calabria, evidentemente, non hanno insegnato nulla agli organizzatori del Giro.

Non posso nascondere la delusione e il profondo dispiacere per una gara ormai molto “commerciale”, assai diversa dalla romantica e colorata carovana di ciclisti che univa davvero il nostro Paese.

Calabria no

21 le tappe e tre settimane di corsa rosa che, però non toccherà la Calabria, la Basilicata e le isole. Sembra di essere negli anni cinquanta, ma forse gli organizzatori hanno dimenticato alcune tappe da brivido tra Calabria e Sicilia tra panorami mozzafiato e la spettacolare arrampicata sull’Etna