Il Gal Valle Crati promuove altri due bandi

Letture: 2052

gal-valle-crati

Il Gal “Valle del Crati” è sempre attivo. Sono pronti, infatti, due nuovi bandi rivolti ad aziende agrituristiche, a micro-imprese che si occupano della cosiddetta “piccola ristorazione” e a micro-imprese che commercializzano prodotti tipici locali o servizi connessi alla promozione ed alla valorizzazione turistica del territorio e delle sue tipicità locali. Opportunità, dunque, da non lasciarsi sfuggire, con il primo bando che è rivolto ad aziende agricole, singole o associate, che potranno concorrere per ottenere il cofinanziamento di iniziative nel settore agrituristico concernenti la creazione o il potenziamento di posti letto, oltre la creazione di punti ristoro e dotazioni complementari destinate allo sport e al tempo libero. Il secondo bando, invece, fa riferimento alla misura 312 – azione 2  del Psr, e si rivolge alle micro-imprese che si occupano di piccola ristorazione, con un massimo di 25 posti nel proprio locale, e alle micro-imprese che commercializzano prodotti tipici locali o servizi connessi alla promozione e alla valorizzazione turistica del territorio e delle sue tipicità locali. La scadenza dei termini per la presentazione dei progetti è fissata al 10 gennaio 2014. Gli avvisi dei due bandi sono già presenti sul portale del Gal, con gli stessi delegati che gratuitamente forniranno informazioni in merito a questi due progetti nella sede rosetana di contrada Petraro. A poter usufruire di quest’opportunità sono tutti quegli imprenditori che rientrano nei 19 comuni compresi nell’area leader “Valle del Crati”: Altomonte, Bisignano, Cervicati, Cerzeto, Fagnano Castello, Lattarico, Luzzi, Malvito, Mongrassano, Montalto Uffugo, Roggiano Gravina, Rose, Rota Greca, San Benedetto Ullano, Santa Caterina Albanese, San Marco Argentano, San Martino di Finita, San Vincenzo la Costa e Torano Castello.

Massimo Maneggio