Il Cosenza cade ai playout. Adesso si rischia davvero la Serie C2

cosenza1-300x232 Il Cosenza cade ai playout. Adesso si rischia davvero la Serie C2

Si sono giocate oggi le gare di andata dei playoff e dei playout di Prima Divisione. Nel Girone B il Cosenza crolla allo stadio dei Pini contro il Viareggio per 3-1 sotto i colpi dell’attaccante Bocalon autore di una tripletta. L’attaccante, ex Portogruaro, va in gol al 13° e al 33° del primo tempo. Terzo gol al 21° del secondo tempo. In mezzo c’è il gol del 2-1 messo a segno al 43° del primo tempo da Essabr il marocchino del Cosenza

Era da quattro mesi che la squadra di Scienza non portava a casa una vittoria, Il Cosenza stesso aveva battuto per 2-1 nella terzultima sfida di campionato. Ma questa volta, il Viareggio ha avuto la meglio. Adesso si aspetta la sfida decisiva di ritorno, prevista il 5 Giugno allo stadio San Vito di Cosenza.  “I Lupi” dovranno battere il Viareggio con almeno 2 reti di scarto per restare in Prima Divisione.

Il centrocampista Stefano Fiore commenta così a fine partita: ‘Dopo questa grande delusione non resta che fare un appello ai nostri tifosi affinchè ci diano una mano nella gara di domenica, perchè ne avremo bisogno. Purtroppo oggi non siamo andati per niente bene, ma non è facile continuare ad andare avanti con questa situazione societaria veramente difficile’.

Il Cosenza, che ad inizio campionato si era posto l’obiettivo di raggiungere la Serie B, adesso rischia davvero la retrocessione in Lega Pro Seconda Divisione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here