Il concerto di Luca Carboni a Bisignano

luca-carboni-300x215 Il concerto di Luca Carboni a Bisignano

Il nome è arrivato un po’ a sorpresa ma probabilmente il sold out per domenica non è minimamente in discussione. Luca Carboni arriva a Bisignano per i festeggiamenti di Sant’Umile, in una domenica che prevederà il tutto esaurito nella centralissima Viale Roma. Alle ore 22 il cantautore bolognese incomincerà il concerto gratuito, offerto dalla Pro Loco “Bisinianen” e dall’amministrazione comunale, con il particolare “toto-cantante” locale che si è esaurito nei giorni scorsi. Molteplici erano le voci sul possibile arrivo a Bisignano, con l’annuncio di Carboni quasi tinto di giallo per quanto riguarda la collocazione. È toccato a Gianni Celeste trasferire l’esibizione del suo concerto per far spazio a Luca Carboni, che arriverà dopo l’esibizione nella festa del Pd a Reggio Emilia. Il cantautore emiliano giunge, così, per la prima volta a Bisignano cercando di conquistare le nuove generazioni dopo aver segnato un’epoca negli anni ottanta, quando molti ventenni si riconoscevano nei sogni ma anche nella disillusione verso il mondo cantata dall’artista.

La band di Luca Carboni è composta da: Antonello Giorgi (batteria e percussioni), Ignazio Orlando al basso, Fabio Anastasi (pianoforte e tastiere) e il duo composto da Mauro Patelli e Vincenzo Pastano alle chitarre. Carboni, il cui ultimo album è datato 2011, riproporrà tutti i suoi successi come “Farfallina”, “Mare Mare” e “Ci vuole un fisico bestiale” in un Viale Roma che già negli scorsi anni ha ospitato svariati cantanti come Toto Cutugno, Simone Cristicchi, Nino D’Angelo, Ron e Fabrizio Moro. Prevedendo una grande partecipazione, il servizio della viabilità locale sarà ritoccato con l’aiuto delle classiche navette che aiuteranno i turisti ad arrivare al centro storico bisignanese.

Massimo Maneggio

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here