I comunisti ripartono

Assemblea Costituente Provinciale del PCI Cosenza

Il momento è finalmente giunto anche per la nostra provincia. Giorno 27 Maggio 2016 alle ore 16:00 si terrà per la provincia di Cosenza l’ufficiale Assemblea Costituente per il progetto “Ricostruire il Partito Comunista“, passo fondamentale nella nascita del nuovo soggetto politico comunista e unitario. L’incontro si terrà a Rende, presso l’Unical – cubo 28D AULA storia 7. Si tratta di un’assemblea formale e fondativa. E’ ufficialmente invitata la stampa.

13250496_10206425953028584_1566002029_n-213x300 I comunisti ripartono«Ricostruiamo il PARTITO COMUNISTA. Chiamiamo tutte le comuniste e tutti i comunisti ad un grande confronto e ad un impegno più forte per la Costituente del nuovo Partito Comunista. – ha sottolineato Michelangelo Tripodi, membro del coordinamento nazionale dell’associazione Ricostruire il Partito Comunista IL MOMENTO È ORA»

«Il mio augurio è che attraverso questo progetto si lotti uniti per la costruzione di un mondo migliore, nel quale la politica torni alla sua reale dimensione» ha aggiunto Giovanni Guzzo, segretario provinciale del Partito Comunista d’Italia

«La nostra società sta vivendo un periodo oscuro e difficile. Noi giovani abbiamo bisogno di un forte cambiamento etico, morale e politico. La sinistra manca come il pane, il partito comunista deve assumersi il compito di analizzare la società e proporsi come alternativa valida e forte. – dichiara Pietro Marchio, studente tesserato dell’associazione Ricostruire il Partito Comunista – Noi giovani ci crediamo»

«L’unità dei comunisti è il presupposto essenziale per avere un nuovo e vero partito di sinistra. È la conditio sine qua non, per poter rilanciare l’agire politico dei Comunisti i quali, finché resteranno divisi in decine di micro formazioni, in competizione fra loro, non potranno che rischiare di fare la fine di Renzi» – osserva Carmelina Vommaro Partito Comunista d’Italia S.Lucido

Il dibattito si svolgerà sul documento politico approvato in data 8/5/2016 dal Coordinamento Nazionale dell’Associazione per la ricostruzione del partito comunista. L’assemblea costituente territoriale è caratterizzata dalla massima apertura, pertanto invita tutti i cittadini, i lavoratori, i rappresentanti delle forze di sinistra e democratiche, delle organizzazioni di massa, delle associazioni a prender parte attivamente a questo progetto politico inclusivo, uno strumento aperto a chiunque si ritenga ancora parte dell’impresa comunista, indipendentemente dalle attuali collocazioni personali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here