Giovani soci BCC Mediocrati Mostra concorso fotografico “Scatta la cooperazione”

bisign_bcc-233x300 Giovani soci BCC Mediocrati Mostra concorso fotografico "Scatta la cooperazione"

In occasione dell’Anno Internazionale delle Cooperative, proclamato dall’Assemblea Generale dell’ONU, il Club Giovani Soci BCC Mediocrati, in collaborazione e con il sostegno della Banca, organizza una mostra-concorso di fotografia dal titolo “Scatta la cooperazione”. 

L’iniziativa è rivolta a tutti i Giovani Soci della BCC Mediocrati, di età compresa tra i 18 e i 32 anni.

Ogni concorrente del contest ha realizzato un’immagine fotografica originale e inedita sul tema “I Giovani e la Cooperazione”. Le fotografie in concorso saranno esposte e votate dai Soci della Banca in occasione dell’Assemblea Annuale del prossimo 29 Aprile.

L’autore dell’opera che riceverà il maggior numero di voti, sarà premiato con una macchina fotografica modello “Nikon J 1”.

“Le celebrazioni dell’Anno Internazionale delle cooperative- ha affermato Daniela Giordano, presidente del Club Giovani Soci BCC Mediocrati- rappresenta per un’associazione come la nostra che nasce all’interno di una cooperativa di credito, un’importante opportunità per riflettere insieme e sensibilizzare ancora una volta i Giovani Soci sull’importanza dei valori cooperativi, che rappresentano i principi cardine della nostra Banca e del nostro Club. Siamo convinti, infatti – ha proseguito Daniela Giordano- che sono proprio i valori alla base dell’identità cooperativa che mettono al centro la persona a rappresentare attualmente quel modello sostenibile di “fare impresa”capace di affrontare le sfide che pone il  difficile periodo di sfiducia e di crisi che stiamo attraversando”.

“Attraverso questa iniziativa – ha concluso il presidente del Club Giovani Soci BCC Mediocrati – intendiamo coinvolgere i giovani del nostro territorio. Vogliamo spingerli attraverso la loro creatività e il loro estro a raccontare, utilizzando il linguaggio fotografico, come guardano e come percepiscono la cooperazione, perché, come ha ricordato il segretario delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, nel suo messaggio pronunciato in occasione della Giornata Internazionale delle Cooperative, siamo noi giovani “il futuro delle cooperative”.

Rende, 23 Aprile 2012

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here