Giornata della memoria. Le iniziative a Ferramonti di Tarsia

Letture: 2850

La Fondazione Museo Ferramonti di Tarsia, organizza una serie di eventi, fondamentali per non dimenticare la Shoah, una delle tragedie che segnato il Novecento. Le iniziative promosse dall’Amministrazione comunale di Tarsia, sostenuta dalla Provincia di Cosenza, si snodano su diverse giornate. Incontri con testimoni, cerimonie religiose, convegni culturali e dibattiti ricorderanno gli avvenimenti nel campo di concentramento di Ferramonti, all’indomani dell’entrata dell’Italia nella seconda guerra mondiale.

Il 27 Gennaio sarà all’ex Campo di Concentramento di Ferramonti di Tarsia, il Presidente della Provincia Mario Occhiuto, invitato dal sindaco di Tarsia, Roberto Ameruso.Alla manifestazione parteciperanno i testimoni della Memoria di Ferramonti Dina Smadar, Haim Farkash, nonché la storica professoressa Anna Pizzuti, l’ambasciatore di Ferramonti nel mondo e coordinatore dell’evento professor Mario Rende.

In occasione della Giornata della memoria, inoltre, il presidente Occhiuto ha disposto che le bandiere del Palazzo del governo della Provincia restino a mezz’asta.

Print