Gianni Alemanno perplesso su piattaforma

BISIGNANO Metti una sera con Gianni Alemanno: l’incontro di sabato per appoggiare la candidatura di Fabrizio Falvo a consigliere regionale con Fratelli d’Italia è l’occasione per far conoscere il territorio all’ex sindaco di Roma. Alemanno è amato dai tesserati cratensi, intanto, come conferma anche Valentino Adimari dirigente della “Primavera Nazionale” del partito Fdi di Torano Castello: «Sostengo Falvo ma soprattutto ho fiducia nelle qualità di Gianni Alemanno, il sindaco di Roma Capitale. È l’unico leader della destra sociale nel Meridione». Incassati i complimenti, Alemanno ha parlato del tema ambientale, chiacchierando con i presenti sui temi principali della Calabria. Essendo a Bisignano era immancabile la sua opinione sulla piattaforma tecnologica dei rifiuti, prevista nella città di Sant’Umile: «Impianti del genere non andrebbero fatti – ha sostenuto Alemanno – e sono ormai superati. Inserire una mega struttura in un territorio agricolo come quello della valle Crati vuol dire solo distruggerlo e, così come Bisignano, apprendo notizie non felici anche da paesi come Spezzano e Celico. Lo smaltimento è un vecchio problema per tutto il Centro Sud e bisognerà puntare seriamente sulla differenziata, adottando la mentalità di San Francisco. Ogni ritardo – ha concluso Alemanno – crea bombe ecologiche».

Massimo Maneggio

alemanno-15-11-14-300x287 Gianni Alemanno perplesso su piattaforma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here