Frane, il sindaco Umile Bisignano incontra i tecnici

Letture: 3055
R&B Sport

Il sindaco Umile Bisignano interviene per fare chiarezza sulla vicenda del Santuario di Sant’Umile e per condividere, con l’assessore alle Politiche sociali ed Ambientali, Damiano Grispo e con tutto il suo gruppo di maggioranza, la soddisfazione per il fatto che Bisignano sia stata scelta come sede della manifestazione conclusiva del Premio nazionale “Comuni a 5 Stelle” che avrà luogo il 4 settembre 2010. Il primo cittadino, a proposito del Santuario, ha affermato che il dirigente dell’Ufficio tecnico comunale ha preparato una scheda relativa ai lavori di riparazione di tutti i danni derivanti dal dissesto idrogeologico verificatosi in tutto il territorio comunale, compreso lo smottamento delle pendici della Collina Riforma su cui si eleva il Santuario di Sant’Umile che è già stata trasmessa al Ministero dell’Ambiente, per un importo complessivo di due milioni di euro…

Inoltre, il sindaco ha annunciato che proprio oggi è fissato un incontro operativo con il responsabile dell’Assessorato regionale ai Lavori Pubblici, ing. Siviglia, che, insieme al funzionario del Cnr, ing. Gullà, dovranno esaminare i vari aspetti della situazione di degrado venutasi a creare sul territorio di Bisignano in seguito alle intemperie di questi ultimi mesi, compreso il dissesto riguardante il Santuario di Sant’Umile e per stabilire i necessari interventi. Ritornando alla manifestazione del Premio nazionale “Comuni a 5 Stelle”, il sindaco, respingendo le critiche e le accuse dell’opposizione, ha affermato che sarà organizzata una settimana di iniziative atte a illustrare le peculiarità in campo artistico, culturale, produttivo e paesaggistico.