Forte scossa di terremoto tra Calabria e Sicilia. Paura da Catania a Cosenza

terremoto-messina-300x243 Forte scossa di terremoto tra Calabria e Sicilia. Paura da Catania a Cosenza

Un terremoto di magnitudo 4,6 è stato avvertito sullo Stretto di Messina all’1.12 di stanotte. Lo riferisce l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). La scossa di terremoto che stanotte ha scosso Calabria e Sicilia, è stata la più forte mai avvertita nella vita dei più giovani reggini e messinesi.  Infatti tutti gli “under 35” della zona non avevano mai potuto sentire, almeno sullo Stretto, una scossa di terremoto più forte di questa: magnitudo 4.6 a 45km di profondità, con epicentro a Scilla, nel reggino tirrenico.

Le località prossime all’epicentro sono Scilla, Villa San Giovanni e Campo Calabro, tra le province di Reggio Calabria e Messina, ma la scossa è stata avvertita da Catania a Cosenza.

Numerose le telefonate ai centralini dei vigili del fuoco. Sono state avviate verifiche per valutare se ci siano stati danni o meno. Ma, per fortuna, pare non si siano registrate conseguenze di rilievo. I vigili del fuoco di Reggio Calabria, Messina e Gioia Tauro non hanno registrato alcuna emergenza.

Intanto sui social network le notizie si diffondono numerose, su Twitter e Facebook sono centinaia i messaggi lasciati dalle persone residenti nella zona dell’epicentro.

 

Ecco i dati del sisma, forniti dall’Ingv:

Profondità 45.4 km
Coordinate Epicentro: 38.25°N, 15.709°E

Comuni entro i 10Km 

CALANNA (RC)
CAMPO CALABRO (RC)
FIUMARA (RC)
LAGANADI (RC)
SAN ROBERTO (RC)
SANT’ALESSIO IN ASPROMONTE (RC)
SCILLA (RC)
VILLA SAN GIOVANNI (RC)

Comuni tra 10 e 20km

BAGNARA CALABRA (RC)
CARDETO (RC)
MELICUCCA’ (RC)
PALMI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
SAN PROCOPIO (RC)
SANT’EUFEMIA D’ASPROMONTE (RC)
SANTO STEFANO IN ASPROMONTE (RC)
SEMINARA (RC)
SINOPOLI (RC)
MESSINA (ME)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here