Eternit…solo una vetrina elettorale?

Letture: 4896
R&B Sport

Una valle piena di problemi ambientali: il territorio cratense presenta diverse criticità ed emergono tristemente con il passare dei mesi. I rifiuti che si accumulano sulle strade sono forse la mannaia più evidente tra i quesiti ancora non risolti e, giusto ieri, il Pd bisignanese si è espresso con toni abbastanza duri sull’argomento, chiedendo un intervento risolutore all’amministrazione comunale. Parlare di ambiente in zona, però, porta a spostare il mirino anche sull’amianto, un’altra piaga che circonda la valle del Crati. Se in campagna elettorale era diventata l’arma da usare per tranquillizzare il popolo, ora di eternit se parla sempre di meno. C’è chi, però, continua a concentrarsi sul problema, come il consigliere provinciale Lucantonio Nicoletti, che ha già dichiarato di voler fare presente la situazione al presidente Mario Occhiuto, per poi richiedere un incontro approfondito tra i sindaci della zona per ovviare al problema unitamente. Qualche mossa è arrivata anche dalla vicina Torano Castello: Valentino Adimari, dirigente di “Primavera Nazionale”, è ancora in contatto con l’entourage dell’onorevole Fabio Rampelli (Fdi), che proporrà un’interrogazione parlamentare sull’amianto nella valle del Crati. Rampelli, nelle scorse settimane, aveva visitato proprio i luoghi dove l’amianto è ancora ben presente, rimanendo molto colpito da un territorio che, per colpa dei rifiuti, non riesce ad emergere per tutta la sua bellezza.

masman