Estorsione, tre arresti a Bisignano

carabinieri-300x287 Estorsione, tre arresti a Bisignano

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri a Bisignano perchè accusate di estorsione ai danni di un commerciante. In carcere sono finiti Salvatore Mirabelli, di 61 anni, e Tonino Ferretti (46), mentre Luciano Iaquinta (38) è stato sottoposto ai domiciliari. Ai tre arrestati è stata notificata una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Cosenza, che ha accolto la richiesta della Procura della Repubblica. L’estorsione avrebbe portato al pagamento da parte della vittima di tremila euro con tre assegni. I titoli di credito sono stati sequestrati dai carabinieri della Compagnia di Rende nel corso di una perquisizione nell’abitazione di Mirabelli. L’accusa sostiene che Tonino Ferretti avrebbe minacciato la vittima sostenendo di vantare un credito. Ad agosto scorso Luciano Iaquinta avrebbe accompagnato la vittima ad un incontro in cui si era presentato Mirabelli, già noto alle forze dell’ordine per estorsione, il quale aveva sostenuto che il commerciante doveva pagare Ferretti.

Fonte: ANSA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here