Esercizi commerciali, non bisogna avere fretta

Letture: 2301

Comunicato Stampa dell’amministrazione comunale 22/04/2020

Facendo seguito alla proposta avanzata dalla consigliera Francesca Pirillo e dal segretario di Circolo “Forza Italia-Calabria che vuoi” Francesco Chiaravalle, condividiamo con loro che le istanze sollevate dagli esercenti del nostro paese vadano prese in considerazione.
Abbiamo già determinato una serie di misure che vanno in questa direzione, tranne che per le attività da asporto attualmente non contemplate dalle disposizione ministeriali e regionali, da non confondere con le consegne a domicilio che saranno oggetto di una particolare attenzione. Al momento, però, l’Amministrazione ritiene che si debba attendere ancora qualche giorno per definire meglio lo stato di diffusione del virus nel nostro territorio. Un focolaio così importante e così vicino, come quello di Villa Torano, ci impone di valutare con attenzione ogni decisione prima di allentare la spiacevole, ma necessaria, morsa delle restrizioni imposte. Riteniamo, infatti, che le risultanze di quanto successo a poca distanza dal nostro Comune, potranno essere valutate solo quando gli esiti dei tamponi effettuati dall’ASP ci restituiranno i numeri definitivi e certi dei casi positivi nel nostro territorio.
Ringraziamo per aver aperto una riflessione pubblica a riguardo e per averci dato la possibilità di ribadire la nostra preoccupazione per tutti gli esercizi commerciali, consapevoli però, che non è ancora il momento di allentare l’assoluta prudenza per la tutela e la salvaguardia della salute pubblica.