Entusiasmo per il passaggio del Giro d’Italia

mongrassano-giro-italia-300x225 Entusiasmo per il passaggio del Giro d'Italia

Il Giro d’Italia mancava a Cosenza da 24 anni, e la città lo ha accolto con una grande festa e molto entusiasmo. Sin dalle prime ore centinaia di persone, tanti  i bambini, provenienti anche da altri centri della provincia si sono riversate lungo il percorso per salutare i corridori, ma anche per immortalare le scene di quello che è apparso come un vero e proprio evento.

La partenza a piazza dei bruzi con tutto lo staff del giro. Tanti striscioni, palloncini rosa e migliaia di flash, telecamere e telefonini hanno catturato volti e momenti.

Dopo il tour per il centro storico, con passaggio lungo il MAB, tra la folla, è partita la 5 tappa, la Cosenza-Matera. Entusiastica anche l’accoglienza lungo le strade di Rende dove tantissimi curiosi e appassionati hanno applaudito il passaggio della carovana e dei ciclisti. Eguali scene al bivio di bivio di Montalto, Acri, alle stazioni di Torano e Mongrassano, allo svincolo di Tarsia, lungo la statale 106 fino a Rocca Imperiale fino al confine con la Basilicata con l’arrivo a Matera.

La tappa è stata vinta da John Degenkolb. Il tedesco ha preceduto sul traguardo lo spagnolo Angel Vicioso e l’altro tedesco Paul Martens. La tappa e’ stata caratterizzata da una caduta a poche centinaia di metri dal traguardo, sull’ultima curva, che ha spezzato il gruppo in due parti. L’italiano Luca Paolini e’ rimasto Maglia Rosa per il terzo giorno consecutivo.

Video: Telecosenza
Foto: Umile Maiuri

Dm Web di De Marco Fabrizio

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here