Endometriosi, Bisignano promuove la conoscenza medica

Letture: 547

Utile convegno quello organizzato a Bisignano sulla tematica dell’endometriosi, malatria subdola che colpisce le donne.
Organizzato dalla consigliera Maria Rosaria Sita, visibilmente emozionata, e dall’associazione A.P.E. (Associazione Progetto Endometriosi) Bisignano promuove la conoscenza medica.

Endometriosi, il convegno a Bisignano

Ottima la presenza di pubblico nella sala Curia per saperne di più sull’endometriosi. Questa è un’anomalia delle cellule endometriali (le cellule normalmente presenti nella cavità uterina) che presenta aspetti ancora misconosciuti, per via della complessità della patologia e delle difficoltà diagnostiche.
L’endometriosi presenta inoltre difficoltà e percorsi differenziati dal punto di vista terapeutico, dato che i diversi stadi della malattia e la diversa tipologia delle pazienti che ne sono affette, richiedono approcci e trattamenti diversificati.

I presenti al dibattito hanno convenuto come questa sia una malattia fisica con grandi ripercussioni psicologiche. L’endometriosi può essere definita come una infiammazione cronica benigna degli organi genitali femminili e del peritoneo pelvico, causata dalla presenza anomala, in questi organi, di cellule endometriali che, in condizioni normali, si trovano solo all’interno dell’ utero.

————–

Nota a margine che ripeteremo spesso. Bisignanoinrete riporterà solo eventi dove è gradita la presenza dei suoi rappresentanti