Emergenza rifiuti, al limite C’è il termovalorizzatore

Letture: 3214
R&B Sport

La situazione dei rifiuti che in questi ultimi giorni è diventata drammatica ed è certamente all’attenzione delle rispettive amministrazioni comunali e delle autorità regionali che, ancora, purtroppo, non riescono a trovare una definitiva soluzione all’annoso problema. Eppure Bisignano aveva avuto l’opportunità di affrontare e risolvere, una volta per sempre, il problema rifiuti attraverso la costruzione di un termovalorizzatore che sarebbe dovuto sorgere nella zona industriale e, con ogni probabilità, quella proposta ancora esiste sulle carte che indicano come sito proprio la località di Bisignano. La costruzione del termovalorizzatore, dieci o dodici anni fa, avrebbe risolto tanti problemi e, per di più, avrebbe potuto costituire un’ importante risorsa energetica con la produzione di energia elettrica e gas. L’amministrazione comunale di Bisignano ha già pronto il suo progetto. Occorrono solo i tempi tecnici e l’approvazione del finanziamento da parte della Regione.

Mario Guido
su: Gazzetta del Sud