Doppio Thereau, Crotone ko

(Massimiliano Aquino)

Dopo aver centrato la seconda vittoria in campionato, il Crotone scende in campo contro l’Udinese per l’ultimo match dell’anno, dal momento che, la sfida del diciottesimo turno di campionato contro la Juventus, è stata rinviata all’8 di febbraio, visti gli impegni in Supercoppa Italiana di Juventus e Milan che si affronteranno il 22 dicembre a Doha, in Qatar. Una trasferta delicata quella contro i Friulani, che il tecnico Nicola vuole affrontare con la massima attenzione per continuare la striscia positiva: “Sappiamo che sarà una gara difficilissima, ma venderemo cara la pelle per ottenere un risultato positivo. Abbiamo maturato esperienza, siamo cresciuti e soprattutto è sparita quella sudditanza che ad inizio stagione ci ha fatto perdere tanti punti”. Per la trasferta di Udine recuperati Mesbah e Nalini, mentre Capezzi resta a casa per squalifica. Ancora fermi Tonev e Claiton.

Primo tempo – I Calabresi in zona offensiva dopo 4’ di gioco con la conclusione in area di Trotta respinta da uno strepitoso Karnezis. Crotone aggressivo nei primi minuti di gioco con il 4-4-2 messo in campo dal tecnico Nicola. Dopo 13’ di gioco la prima azione da rete per i Friulani con Zapata che con un tiro in diagonale indirizzato sul primo palo, scalda i guantoni di un attento Cordaz. Al 17’ Palladino nell’area di rigore avversaria calcia clamorosamente in curva l’assist vincente di Trotta. Al 25’ di gioco l’uno-due sulla sinistra di Palladino e Martella potrebbe concretizzare un’altra azione offensiva dei Calabresi, ma la palla termina sul fondo. Alla mezz’ora di gioco è ancora il Crotone a creare pericoli agli avversari prima sugli sviluppi di un calcio d’angolo, poi con la successiva conclusione di Palladino terminata sul fondo. L’Udinese in avanti al 34’ con Kums che di potenza prova a centrare lo specchio della porta, ma la conclusione non crea pericoli al portiere Cordaz. Al 36’ Trotta spreca malamente un’azione offensiva innescata da Falcinelli. Il Crotone continua ad attaccare ma al 43’ di gioco l’Udinese si porta in vantaggio con Thèrèau sugli sviluppi di un calcio di punizione. Termina dopo 1’ di recupero la prima frazione di gioco.

Secondo tempo – Il Crotone riprende in attacco la seconda frazione di gioco. Al 52’ della ripresa Rohden è costretto ad uscire dal campo a causa di uno scontro di gioco. I Calabresi riprendono il forcing offensivo del primo tempo, ma al 54’ sono i Friulani ad andare vicini al gol del raddoppio sugli sviluppi di un calcio di punizione. Al 60’ Thèrèau rischia il gol del 2 a 0 con un calcio di punizione di poco alto sopra la traversa. Al 61’ arriva il gol del raddoppio di Thèrèau che di sinistro batte a rete l’assist di Zapata. Al 63’ di gioco è ancora l’attaccante Francese ad impegnare Cordaz con una conclusione di potenza. Prova a reagire il Crotone al 68’ con Falcinelli che innescato da Stoian lascia partire un tiro terminato tra le braccia di Karnezis. Un intervento in uscita di Cordaz al 73’ nega il gol del 3 a 0 all’Udinese. Gli ospiti si affidano alle ripartenze ma l’Udinese controlla la manovra di gioco senza correre pericoli. All’ 83’ Palladino lancia in profondità per Simy, ma Angella anticipa l’attaccante del Crotone. Il Crotone resta in 10 all’86’ di gioco per l’espulsione di Cordaz, che dopo aver sbagliato il rinvio, blocca la conclusione di Thèrèau fuori dall’area di rigore. Sugli sviluppi del calcio di punizione Kums prova direttamente la conclusione a rete, ma la barriera respinge la palla in corner. Al 94’ Falcinelli va vicino al gol del bandiera con un colpo di testa terminato sopra la traversa. Dopo 4’ di recupero termina il match tra Udinese e Crotone.

Udinese – Crotone tabellini

Primo incontro ufficiale tra le due squadre.

Statistiche – I Calabresi dopo 17 giornate di campionato hanno ottenuto 9 punti, di cui 4 nelle ultime quattro giornate.

Udinese: Karnezis, Angella, Widmer, Felipe, Samir, Fofana, Jankto (46’ Hallfredsson), Kums, De Paul (84’ Matos), Zapata, Thèrèau (89’ Badu). All. Del Neri.

A disposizione: 22 Scuffet, 25 Perisan, 7 Waque, 75 Heurtaux, 37 Faraoni, 53 Adnan, 14 Jankto, 95 Evangelista, 18 Perica.

Crotone: Cordaz, Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella, Rohden (52’ Stoian), Crisetig, Barberis, Palladino (86’ Festa), Trotta (60’ Simy), Falcinelli. All. Nicola.

A disposizione: 95 Cojocaru, 23 Dussenne, 14 Gnahorè, 77 Fazzi, 31 Sampirisi, 15 Mesbah, 42 Sulijc, 20 Salzano, 9 Nalini.

Stadio Dacia Arena – Udine

Direttore di gara Sacchi di Macerata.

Marcatori: 43’ 61’ Thèrèau (U)

Ammoniti: Crisetig (C) Trotta (C) Ferrari (C) Barberis (C)

Espulsi: Cordaz (C)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here