Donna uccisa e bruciata. Arrestato il presunto autore

carabinieri Donna uccisa e bruciata. Arrestato il presunto autore

SCALEA – I carabinieri della Compagnia di Scalea hanno arrestato un uomo di 44 anni S.C., sorvegliato speciale con obbligo di dimora, con l’accusa di essere il responsabile dell’omicidio di Silvana Rodrigues De Matos, la donna brasiliana di 33 anni il cui cadavere fu trovato carbonizzato lo scorso dicembre a Belvedere Marittimo.

La donna era uscita di casa per andare a fare la spesa nel tardo pomeriggio del 12 dicembre, venne sorpresa dal suo assassino all’interno del parcheggio del supermercato. L’uomo accusato era già stato scarcerato nell’aprile del 2015 dopo aver espiato una condanna definitiva a 15 anni di reclusione per l’omicidio del fratello del cognato della donna assassinata.

All’alba di questa mattina i Carabinieri hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere emessa, su richiesta della Procura della Repubblica di Paola, dal locale Ufficio del G.I.P a carico di C. S., classe ‘72, con l’accusa di omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here