Disagio treni in Calabria. Interviene il governo

“Quanto accaduto alla vigilia di Natale sui treni diretti dal Nord a Reggio Calabria è inammissibile. Ho chiesto all’Amministratore delegato di Fs, Mauro Moretti, una relazione e di assumere provvedimenti adeguati contro i responsabili dei pesanti disagi patiti dai passeggeri”.

Lo dichiara il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, facendo riferimento ai disservizi (toilette inagibili) registratisi il 24 dicembre scorso sugli Intercity Milano-Reggio Calabria e Torino-Reggio Calabria giunti a destinazione con diverse ore di ritardo.

Poi la spiegazione tecnica dell’accaduto: «I primi accertamenti – spiegano le Fs – hanno portato a evidenziare che i serbatoi delle toilette del treno, che dovevano essere riforniti in partenza, a Milano Centrale, a cura dell’impresa che ha in appalto i servizi di pulizia, non erano stati riempiti. Nel corso del viaggio sono stati effettuati interventi di emergenza che hanno consentito di ripristinare la funzionalità delle toilette per limitare il disagio dei viaggiatori. Le inadempienze rilevate sono state immediatamente contestate alla società appaltatrice e al personale incaricato dei controlli che saranno sanzionati sulla base degli esiti dell’inchiesta che la commissione chiuderà nei prossimi giorni».

Dm Web di De Marco Fabrizio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here