Dems, voce nuova nel centro sinistra luzzese

Comunicato Stampa

PRESENTAZIONE ASSOCIAZIONE DEMS A LUZZI con un dibattito su: UN NUOVO CENTROSINISTRA PER UNIRE LA CALABRIA

Grande partecipazione venerdì 03 novembre a LUZZI per la presentazione dell’ associazione DEMS in un iniziativa dal titolo UN NUOVO CENTROSINISTRA PER UNIRE LA CALABRIA. DEMS è l’associazione che si ispira alla mozione del Ministro Orlando che ha come fine quello riunire tutte le forze di CentroSinistra a tutti i livelli istituzionali e con un programma di governo che garantisca eguaglianza, lavoro e investimenti. E’ stata scritta una bella pagina della politica luzzese, hanno partecipato attivamente dando un contributo molti esponenti del CentroSinistra luzzese con molti giovani e nuove energie. DEMS ringrazia tutti gli esponenti del CentroSinistra luzzese per il dibattito e la partecipazione tale da avviare un percorso comune che coinvolga la società civile e che possa far crescere al meglio questa comunità e renderla protagonista nei processi di sviluppo che si stanno realizzando nell’area urbana Cosenza-Rende-Montalto, anche il nostro paese deve agganciare questo percorso di sviluppo e ciò lo si potrà fare nella misura in cui siamo uniti. Si è svolto un dibattito sano e sincero sulle questioni reali per il territorio si è discusso di politica, diritto allo studio, lavoro ed investimenti per il futuro della comunità luzzese con Michele Leone promotore e coordinatore dell’ iniziativa, Francesco Montalto componente ZonaDem, Giovanni Cuconato dirigente centro per l impiego di Cosenza, Mattia Lupinacci segretario GD Luzzi, Michele Leonetti senatore accademico UNICAL, Umberto Federico sindaco di Luzzi, Angelo D’Acri segretario PD di Luzzi con le conclusioni dell’ on. Carlo Guccione venuto a sostenere con forza la classe dirigente di Luzzi favorendo un percorso di unità e garantendo il suo sostegno sulle prossime sfide che la comunità luzzese dovrà affrontare per intercettare le opportunità di sviluppo e di lavoro verso l’Area Urbana di Cosenza, l’Unical e nella media valle del Crati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here