Da oggi controlli più severi sulla Salerno-Reggio Calabria

in vigore da oggi il nuovo piano rivolto al tratto autostradale A3 Salerno-Reggio Calabria, il quale si propone di rendere i controlli più severi sui limiti di velocità dei mezzi in transito.

L’azione è frutto di un accordo tra Polizia Stradale e Anas, nella speranza di riuscire a ridurre in modo significativo il tasso di incidenti, dovuti prevalentemente a disattenzione da parte dei guidatori.

Il nuovo tratto di percorso, composto da circa 50 km a tre corsie e da altri 50 km a due corsie più quella di emergenza, se da un lato ha ridotto i tempi di percorrenza e favorito una maggiore sicurezza, dall’altro ha aumentato il rischio di atteggiamenti non congruenti con il Codice della Strada.

Da qui ecco quindi la necessità di controlli più stringenti al fine di evitare incidenti in una delle arterie più criticata dal punto di vista della sicurezza di tutta la rete autostradale italiana.

Oltre a rammentare la necessità di rispettare quest’ultimo, Anas ribadisce lo sforzo per portare a termine l’ammodernamento della A3 entro il 2013, con la pubblicazione di 4 bandi di gara per un importo complessivo di oltre 3,3 milioni di euro.

Fonte: oneauto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here