Cosenza show…in semifinale!

Ottima prova del Cosenza che vince 2-0 e va in semifinale dove troverá il Sudtirol.

PRIMO TEMPO
Il Cosenza passa in vantaggio con Mungo al 6’ che riceve un pallone a bordo area da Tutino e calcia a rete, Perina è battuto. Samb 0-1 Cosenza. Punizione per la Samb al 10’ dopo un fallo di Mungo su Rapisarda. Batte Bellomo, la palla arriva in area e viene ribattuta dalla retroguardia calabrese. Occasione per la Samb al 19’ con Bellomo che serve Marchi, la palla arriva tra i piedi di Gelonese che spara alto sopra la traversa. Azione corale della Samb con Marchi, Rapisarda e Bellomo. Marchi appoggia Rapisarda che tra due persone fa passare un pallone per Bellomo che con una finta salta la marcatura entra in area e calcia a rete ma la sfera scivola sull’esterno della rete.

SECONDO TEMPO
Al la Samb perde palla a centrocampo e riparte l’azione calabra con Tutino che viene lanciato da Bruccini, Perina non esce dall’area e si fa saltare da Tutino che cerca e trova il fallo e Prontera di Bologna non può far altro che dare il penalty. Dagli undici metri va Baclet che spiazza Perina. Samb 0-2 Cosenza. La Samb prova a rientrare in gara con le azioni di Bellomo ed Esposito senza riuscire a concretizzare. Al 93′ Bellomo serve con un filtrante Rapisarda che anticipa la retroguardia calabrese e salta Saracco, sul pallone si precipita Idda che devia in corner. Corner per la Samb respinto dalla difesa calabra. Finisce così per 0-2 tra Samb-Cosenza.

 

FB_IMG_1528051557997-300x165 Cosenza show...in semifinale!Samb-Cosenza, il tabellino

SAMBENEDETTESE (3-5-2) Perina; Conson, Miceli, Patti (80′ Tomi); Rapisarda, Gelonese, Bove (56′ Esposito), Marchi, Valente (80′ Stanco); Bellomo, Miracoli (88′ Di Massimo) A disp. Raccichini, Ceka, Mattia, Di Pasquale, Demofonti, Candellori, Filoia, Aridità All. Moriero

COSENZA (3-5-2) Saracco; Idda, Camigliano, Dermaku; Corsi, Bruccini, Palmiero (82′ Loviso), Mungo (69′ Calamai), D’Orazio (82′ Ramos); Okereke (56′ Baclet), Tutino (82′ Perez) A disp. Zommers, Pasqualoni, Boniotti, Trovato, Pascali, Braglia All. Braglia

TERNA Arbitra Alessandro Prontera di Bologna, coadiuvato dagli assistenti Lorenzo Biasini (Cesena) e Luca Bianchini (Cesena). Quarto ufficiale: Nicolò Cipriani (Empoli)

MARCATORI 7′ Mungo (C), 80′ Baclet (Rig)

NOTE 10’187 paganti | Ammoniti: Miracoli (S), Conson (S), Bove (S), Gelonese (S), Perina (S)

Dm Web di De Marco Fabrizio