Cosenza e Rende, assalto ai supermercati

Letture: 2054

Italia zona rossa: fila ai supermercati a Cosenza e Rende
Formate in poco tempo le code presso i punti vendita


A seguito della conferenza stampa in diretta sui canali della tv generalista italiana e non solo, in cui l’intero suolo nazionale veniva decretato come zona rossa, lunghe code si sono formate agli ingressi di diversi supermercati tra Cosenza e Rende. Sono giorni difficili, in cui le abitudini di ciascuno sono costrette a cambiare per il bene comune, ma la conferenza del Premier ha destato non poca paura nei cosentini; e in tanti italiani in generale, tanto da non perdere tempo e prendere d’assalto i supermarket. “Non c’è alcuna ragione di affrettarsi e affollare i supermercati, perché sarà garantito regolarmente l’approvvigionamento alimentare.” – così si era espresso Giuseppe Conte, solo la sera prima. Nei decreti ministeriali, è opportuno ricordarlo, non vi è divieto assoluto di uscire di casa; tale permesso è però accordato solo se motivato da strette necessità. Ciò non deve essere, tuttavia, una giustificazione ad entrare nel panico, correndo così il rischio di commettere gesti irresponsabili e agevolando il contagio.

Francesco Sarri