Cosenza-Catanzaro: Il cosenza vince ai rigori

Il derby di Coppa Italia tra Cosenza e Catanzaro si decide solo ai rigori. Il presidente del Cosenza, Pino Citrigno così commenta a fine gara: “La cosa positiva di questa partita è che dopo 25 anni abbiamo battuto il Catanzaro. Forse nel primo tempo abbiamo preso sottogamba la partita, forse pensavamo di giocare contro una formazione rimaneggiata. Invece, il Catanzaro si è battuto con cuore e spirito. Con Mazzeo e Biancolino le cose sono un po’ cambiate e poi ci sono quelle due reti annullate che vorrei rivedere”.

Sicuramente all´onor di cronaca balza il portiere dei padroni di casa, Francesco De Luca: “Per me è un sogno. Per un cosentino segnare la rete della vittoria in un derby contro il Catanzaro è il massimo della vita. Certo, era una gara di Coppa e non il campionato, ma il derby va oltre. Molto oltre. Perché ho tirato io il rigore? Avevo detto a Biancolino che se avessi parato il secondo penalty sarei voluto andare io dal dischetto e quando Essabr stava andando a calciare Raffaele ha fatto presente la cosa alla panchina e ho avuto il via libera. Devo dire che Essabr è stato davvero un signore”.

Fonte: quotidiano della calabria

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here