Cosenza Calcio: Si dimettono l’allenatore e la dirigenza

 Dopo la sconfitta in casa di ieri l’allenatore del Cosenza calcio, Mimmo Toscano, ed il direttore sportivo, Massimiliano Mirabelli, si sono dimessi. “Consapevoli delle difficolta’ a cui si andava incontro – si legge in una nota stampa dei due – venti giorni fa avevamo accettato con entusiasmo di tornare al Cosenza a seguito delle ampie garanzie che ci erano state fornite dal presidente Pagliuso. Passione, amore e la voglia di regalare al Cosenza la speranza di garantirsi un futuro: in questi venti giorni ce l’abbiamo messa tutta lavorando giorno e notte per individuare una soluzione ai problemi cui non sono seguite le certezza che ci erano state promesse. E senza certezze non c’e’ futuro. Gia’ la scorsa settimana, dopo l’ennesima riunione con il presidente Pagliuso e una delegazione di calciatori, avevamo deciso di andare via ma per il rispetto verso il gruppo, i magazzinieri, i medici, i massaggiatori, tutto il personale, che in questi giorni ci hanno dato grande disponibilita’, e soprattutto i tifosi abbiamo deciso di rimanere. Verificato che da parte della proprieta’ non giungono segnali positivi per contribuire alla salvezza del club, l’unica via percorribile, nel tentativo di scuotere le coscienze di chi potrebbe dare una svolta positiva alle sorti del Cosena calcio 1914, e’ quella di rassegnare le dimissioni dai nostri rispettivi incarichi di direttore generale e allenatore. Non vogliamo essere un peso – concludono Toscano e Mirabelli – per una societa’ che sta vivendo un momento drammatico, alla quale auguriamo di trovare al piu’ presto una soluzione affinche’ i sacrifici sostenuti in passato per riportare il Cosenza in una categoria piu’ consona alla sua storia, non siano stati vani”.

Fonte:  (AGI) Ros

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here