Coronavirus Santo Stefano di Rogliano: Positiva anche una bimba

Letture: 910
R&B Sport

Il padre era già ricoverato nel reparto di Malattie Infettive. Adesso risultano positivi al coronavirus la bimba di 14 mesi e la madre.

Adesso madre e figlia sono in quarantena domiciliare con sorveglianza attiva. La mamma e la piccola, positive al Covid-19 stanno bene e al momento non presentano alcun sintomo. La donna è la moglie di un militare già ricoverato nei giorni scorsi nel reparto di malattie infettive. Nello stesso reparto si trova ricoverato anche il padre del militare, anche lui sintomatico

Il sindaco di Santo Stefano di Rogliano, Lucia Nicoletti, ha confermato i casi del suo territorio. «Seguo e monitoro costantemente la situazione – ha detto il sindaco – tant’è che chiamo la mia giovane concittadina anche tre volte al giorno. Colgo l’occasione per invitare ancora una volta i cittadini a rimanere in casa e a seguire e osservare le direttive disposte dal Governo».

«Abbiamo intensificato i controlli sul territorio – ha concluso Nicoletti – e stiamo prestando tutta l’attenzione e l’assistenza possibile alle categorie e alle fasce più deboli. In particolare, in stretta collaborazione con le associazioni di volontariato sul territorio, abbiamo attivato uno sportello in Comune utile anche per consegnare beni di prima necessità alle persone anziane o sole».