Coronavirus Altomonte, marito e moglie positivi al tampone

Letture: 2713
R&B Sport


Lo ha comunicato il sindaco Giampietro Coppola su Facebook dopo aver ricevuto comunicazione ufficiale. Il Coronavirus quindi è arrivato anche ad Altomonte con due persone risultate positive.

Lei è ricoverata in ospedale da qualche giorno ed il marito – anche lui positivo – è in quarantena obbligatoria ed isolamento presso il proprio domicilio, perché ha solo febbre e nessun altro sintomo quindi l’Asp seguendo il protocollo medico previsti per questi casi non lo ricovera ma lo tiene presso la propria casa sotto controllo medico.

“Prego tutti di essere solidali e spiritualmente vicini a questa famiglia così duramente provata dalla sorte, con l’augurio di tutti noi che tutto possa presto risolversi per il meglio”. Il sindaco ha così richiamato “le persone che hanno avuto contatti con la famiglia alla quarantena obbligatoria e sotto vigilanza medico-sanitaria, saranno costantemente monitorati, ma al momento non hanno sintomi di nessun genere”.

“Vi informo altresì – prosegue Coppola – che come Comune abbiamo emesso 31 ordinanze o avvisi di quarantena obbligatoria di cui sei o sette riguardano i familiari della coppia, e tutte le altre persone residenti ad Altomonte che stanno rientrando dai luoghi di lavoro come prevede la legge. Anche loro sono stati messi in quarantena obbligatoria. Quanto vi ho finora detto vi fa capire che il livello di pericolo per il nostro paese è alto e merita la vostra massima attenzione. Non mi stancherò mai di dirvi che la migliore forma di prevenzione è stare in casa, uscendo il meno possibile e solo per motivi di urgenza”.