Contrada Fria ormai isolata, i residenti si lamentano

frana_fria-300x225 Contrada Fria ormai isolata, i residenti si lamentano

Diversi cittadini si dicono preoccupati per un fronte franoso che si è aperto in contrada Fria, Trentapani e località limitrofe. Lo smottamento minaccia la circolazione locale.
«Da più di un mese siamo costretti a piedi di notte e di giorno» -fanno sapere gli abitanti – «Nonostante l’intervento di una pala meccanica privata inviata però dal Comune la situazione rimane critica. In c/da Trentapani dopo due giorni di bellissimo tempo gli interventi tanto promessi per rimettere a posto la viabilità sono stati disattesi»…

Gli abitanti in una nota, fanno presente: «I lavori di ripristino della carreggiata eseguiti in modo selvaggio e senza nessuna efficenza minima di sicurezza dagli stessi operatori comunali, hanno finito per complicare la situazione. In direzione nord la strada è chiusa per un Silos a cielo aperto che impedisce anche ad un’altra famiglia di uscire di casa. L’amministrazione attende senza assumere provvedimenti risolutivi bypassando il problemi con interventi tampone; Inoltre molti genitori sono costretti a non mandare i propri figli a scuola, poichè lo scuolabus non viene più a prenderli. La viabilità deve essere garantita a tutti gli abitanti della zona che debbono andare a lavoro».

Inoltre i cittadini minacciano un eventuale sciopero alle prossime elezioni: “Se nessuno si occupa della praticabilità delle strade di campagna aprendole tutte al traffico e apportando a queste tutta la manutenzione del caso anche a Bisignano potrebbe iniziare lo sciopero del voto

Ecco alcune foto giunte alla nostra redazione:

Documentazione prodotta in C/da Fria- Trentapani, Sardamone, Coppe malandrini, Cozzo passariello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here