Consuleco in scioltezza sul Pizzo

Letture: 1693
R&B Sport

CONSULECO BISIGNANO – PIZZO 3-0 (25-14; 25-8; 25-13)

Consuleco Bisignano: Esposito, Ferraro, Meringolo, Iannace, Tortorella (L1), Pugliese, Risuleo, Caputo, Ritacco, Pignataro (L2). Allenatore: Lionetti

Pizzo: Addesi, Donato, Dridi, Polito, Schiavone, Simoncelli (L), Trinchi, Tripodi, Valente. All.Simoncelli

Arbitro: Valeria Vitola

Contro il Pizzo ultimo in classifica, la Consuleco Volley Bisignano fa il suo dovere, vincendo per 3-0 al palazzetto di Collina Castello. Ovviamente, la gara non ha regalato grandi spunti d’incertezza ed è servita, più che altro, a fornire utili indicazioni a coach Lionetti. Senza qualche pedina titolare, la Consuleco dà ancora più spazio ai ragazzi del settore giovanile, sapendo che gare come questa contro il Pizzo servono soprattutto per infondere fiducia ai giovani. Sul piano tecnico, la Consuleco fa comunque  vedere qualche spunto interessante, migliorando la media degli ace. La rotazione della rosa permette anche di risparmiare qualche energia in vista della semifinale di Coppa Calabria, quando la Consuleco affronterà il Roccella in trasferta.  Abbiamo così intervistato il capitano della squadra, Mario Franco Iannace.

Iannace (2)Da due anni giochi a Bisignano e da capitano hai un ruolo molto importante…come ti trovi nel gruppo?

Mi trovo molto bene, i ragazzi e la società a Bisignano mi hanno accolto dall’inizio nel migliore dei modi. Ci sono tanti giovani promettenti in questa squadra, e l’anno scorso abbiamo raggiunto un traguardo molto importante raggiungendo la finale playoff. Speriamo quest’anno di fare altrettanto bene.

C’è qualche rimpianto per il girone d’andata, dove oggettivamente serviva qualcosa in più?

Potevamo fare qualche punto in più fuori casa, mentre a Collina Castello abbiamo sempre vinto tranne che con la capolista Lamezia. Alcuni match? A Vibo penso che abbiamo guadagnato tutto sommato un punto, mentre a Paola abbiamo lasciato l’intera posta in palio.

Da buon capitano sai come stimolare la squadra…

Ci sono tanti ragazzi del 1999-2000 e comunque altri ancora molto giovani. Le mie motivazioni e quelle del gruppo servono per disputare gare importanti e caricare al meglio tutto l’ambiente.

Si ritorna a giocare anche in Coppa Calabria. Essendo in semifinale, l’obiettivo è di conquistare il trofeo…

Siamo in semifinale e andremo a Roccella ad affrontare la compagine reggina, una squadra molto organizzata. La società e noi ragazzi in campo crediamo fortemente in questo obiettivo. Abbiamo anche un eventuale vantaggio nel giocare l’eventuale bella, la terza gara, davanti al nostro pubblico di Collina Castello.

Ufficio stampa

Volley Bisignano