Consuleco Bisignano: 3-0 secco al Cetraro

Letture: 1471
R&B Sport

BISIGNANO – CETRARO 3 – 0 (25-13, 25-18, 25-17)

Consuleco Bisignano: Ferraro, Balestrieri, Esposito, Iannace, Federico, Brindisi, Tortorella (L), Meringolo, Iaquinta, Caputo, Ritacco, Chimenti. Allenatore: Roberto Lionetti

Cetraro: Cesario, Grosso, Picarelli, Perrone, Leporini, Fedele, Iorio (L1), Gagliardi (L2), Cairo, Martillotta, Bencardino. Allenatore: Marco Lionetti

Arbitri: Luca Verta – Giuseppina Oriolo

Tifoseria consuleco bisignanoPrestazione maiuscola della Consuleco Bisignano, che batte il Cetraro in casa per 3-0. Gara quasi mai messa in discussione, nonostante anche le posizioni in classifica che vedono il Cetraro davanti proprio ai bisignanesi. Il pubblico di Collina Castello, vera spinta in più nella gara di campionato, ha così dato ai ragazzi allenati da Roberto Lionetti (in “derby” contro il fratello Marco) la carica giusta contro un avversario che all’andata vinse per 3-1.

Già nel primo set la partita è dominata dai bisignanesi, che si mostrano molto pimpanti e dinamici anche sottorete. Il 25-13 del primo set la dice lunga sull’equilibrio in campo, mentre al cambio campo sembra esserci una contesa molto più accesa. La Consuleco tiene botta e prende il largo dopo la metà del set, quando la lucidità e i pochi errori commessi sono decisivi per andare sul doppio vantaggio, conquistandolo col punteggio di 25-18. Al terzo set la Consuleco sperimenta anche qualcosa, conducendo senza affanni sino al 25-17 che permette di chiudere la pratica Cetraro in un’ora scarsa di gioco.

Vittoria meritata, quindi, per la Consuleco Bisignano, dove è il vice mister Agostino Chimenti a concedere volentieri le sue impressioni: «Questa vittoria è arrivata dopo una partita praticamente senza storia, e non mi aspettavo di vedere un Cetraro così poco aggressivo. Merito anche nostro, perché abbiamo preparato molto bene la gara in settimana, lavorando incessantemente sulla battuta e portando gli avversari a giocare in maniera piuttosto scontata. Ci tengo a ringraziare in particolar modo i tifosi: oggi il pubblico è stato veramente il settimo uomo in campo». Confermiamo le parole di Chimenti, la tifoseria è stata eccezionale nel supportare i pallavolisti in campo, grazie a tanti giovani ragazzi che dalle tribune hanno mostrato la faccia pulita e passionale di questo sport.

Ufficio stampa Volley Bisignano