Consigli comunali in posticipo…a Luzzi

Letture: 1315

Luzzi2Come anticipato qualche giorno fa, si terrà nei prossimi giorni il Consiglio comunale a Luzzi. La cosa, però, inattesa è che il Consiglio si svolgerà direttamente di… domenica. Sarà, forse per fare concorrenza alla Serie A o – chissà – per attrarre i turisti che visiteranno la città nei giorni festivi, alle 19 domenica 23 si terrà l’assise nella classica sala delle adunanze luzzesi, dove maggioranza e minoranza avranno molto da discutere. In particolare, dei due punti previsti all’ordine del giorno nella comunicazione recentemente effettuata dal presidente del Consiglio, Flaviano Federico, sarà l’approvazione del bilancio di previsione 2015, con annessa relazione previsionale e programmatica per il triennio 2015-2017, a tenere tutti sulle spine: le tematiche dovevano essere affrontate già nella precedente seduta svolta nel mese di luglio, e il fatto di effettuarla ad agosto lascia intendere che argomentare sulle casse comunali sarà un tema molto spinoso. Da una parte, la maggioranza difenderà il proprio operato, fiera del premio “Oscar al Bilancio” ricevuto qualche mese fa, che ha inorgoglito l’assessore al ramo, Ivan Ferraro, nonché il primo cittadino luzzese, Manfredo Tedesco. L’opposizione, dall’altra parte, più volte ha richiamato all’attenzione i cittadini cratensi sulla presunta criticità dei conti municipali, in particolare con il consigliere Vito Piccolo, duro in materia tanto da controbattere, passo dopo passo, le iniziative della maggioranza in materia finanziaria.

Massimo Maneggio