Concerto Povia, premiato da La Destra e vespaio di polemiche

dx-torano-povia-300x224 Concerto Povia, premiato da La Destra e vespaio di polemiche

TORANO CASTELLO Giuseppe Povia si è esibito sabato sera in Piazza Stillitani, nella frazione di Sartano, ma a Torano il cantautore non è celebrato soltanto per il suo lato musicale. Le dichiarazioni di Povia sul neo ministro dell’Integrazione Cecile Kyenge hanno destato un certo scalpore, ma sono state apprezzate dal gruppo de “La destra” che, proprio in occasione del concerto di Povia, ha donato una targa al cantautore come «esempio di amor patrio e italianità». Ed è proprio il segretario regionale dei giovani de “La Destra”, il toranese Valentino Adimari, a motivare questo riconoscimento: «Quella di sabato sera è stata una bellissima giornata, ricca di emozioni, fratellanza. Ho consegnato al grande cantautore italiano Giuseppe Povia a nome della destra giovanile calabrese, un riconoscimento per tutto quello che sta facendo a difesa del popolo italiano, dimostrando grande amor patrio e italianità. Povia è rimasto contento e felice per questo nostro pensiero nei suoi riguardi. Con me era presente anche il caro amico Nicola Aronne che ha portato all’artista i saluti della provincia di Cosenza e della città di Castrovillari». Adimari è rimasto colpito da Povia: «Sabato sera, poi, lo abbiamo ammirato esibirsi dal palcoscenico di Sartano, con una grande umiltà e vicinanza tra pubblico e palco. Ha cantato contro la droga, contro l’usura delle banche, a difesa della famiglia naturale, contro l’immigrazione clandestina che sta massacrando questa nostra adorabile Italia. Ha cantato a difesa dell’Italia trasmettendoci dei messaggi importanti come di non smettere mai di credere nei propri sogni oppure che “Essere italiano non è reato”, o ancora “Vola solo chi osa”. Grazie ancora Povia, non ti lasceremo da solo a combattere in difesa di questi valori, noi staremo alla tua destra sul campo di battaglia». A Torano, però, non tutti hanno apprezzato lo spettacolo del cantautore, con le polemiche che divampano soprattutto dal web, mentre proprio lo stesso Povia si è detto felicissimo della serata e del riconoscimento ricevuto.

Massimo Maneggio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here