Come allenarsi durante il Covid19

Letture: 1047
R&B Sport

Prestare attenzione al mantenimento di un equilibrato stile di vita è molto importante, sopratutto in questa situazione di emergenza pandemica. Le attuali misure di contenimento che prevedono la riduzione degli spostamenti delle persone comportano in fatti un cambiamento degli stili di vita e anche quel che riguarda la possibilità di allenarsi e fare attività motoria.

Chi vuole fare allenarsi durante il Covid19 è tenuto a rispettare delle regole: mantenere le dovute distanze sociali e sopratutto deve restare in prossimità della propria abitazione.

Perchè fare esercizio fisico?

Dedicare un pò di tempo all’attività fisica, anche nei periodi del Covid-19 è importante non solo per perdere peso ma anche per mantenere uno stile di vita sano e corretto.

Una regolare attività fisica ci aiuta a:

Aumentare le difese immunitarie dell’organismo e di quindi a diminuire le probabilità di contrarre malattie
Ridurre lo stress e l’ansia, cosa molto importante in un periodo come quello che stiamo vivendo
Migliorare la qualità del sonno e del nostro benessere psico-fisico

Tutto questo oltre che a farci perdere qualche chiletto di troppo!

Allenamento fuori casa durante il Covid19

Ricordiamo che allenarsi e fare jogging vicino a casa è un’attività formalmente consentita. Dopo diverse polemiche ed oggettive difficoltà di interpretazione delle precedenti norme, il Ministero dell’Interno è stato molto chiaro a riguardo. Ma comunque si tratta di un argomento molto delicato le cui norme possono variare da regione in regione.

Comunque, tra le principali novità già annunciate e che saranno in vigore a partire dal 4 Maggio sarà consentita una graduale ripresa delle attività sportive e quindi saranno consentite le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti riconosciuti di interesse nazionali dal Coni e dalle federazioni. Naturalmente rispettando le norme del distanziamento sociale. Dal 4 maggio, dunque, rispettando le dovute distanze, si potranno tornare a svolgere gli esercizi fisici preferiti anche all’aria aperta, potendosi allontanare dalla propria abitazione.

Nonostante ciò, l’argomento rimane delicato. Allenarsi fuori dalla propria abitazione è legittimo (oltre che ad essere salutare), ma da un altro punto di vista molti esperti consigliano altre soluzioni per soddisfare il nostro fabbisogno giornaliero di movimento, ovvero quella di svolgere esercizio fisico all’interno delle nostre case senza nessun rischio di contatto con gli altri né quello di incorrere in multe.

Ecco perchè molte persone scelgono di allenarsi direttamente a casa ed evitare così di imbattersi ulteriori problemi.

Come allenarsi a casa?

Partiamo dalle fonti ufficiali: il Ministero della Salute ha rilasciato alcuni documenti utili per avere delle idee su come allenarsi e svolgere attività fisica in casa.

Vediamo quindi cosa è consigliato fare tra le nostra mura domestiche. Naturalmente sono attività che necessitano il possesso di alcuni strumenti specifici, che non tutti hanno; ma ci sono altrettante possibilità e per tutti i gusti. Ecco qui un piccolo elenco:

-Ginnastica a corpo libero
-Salto della corda
-Corsa sul posto
-Addominali
-Flessioni sulle braccia
-Squat
-Ballare
-Stretching
-Allenamento con lo step (o con gli scalini di casa)
-Allenamento con l’ausilio di oggetti (sedia, bottigliette di plastica, muro)

Il consiglio è quello di scegliere una o più attività in linea con le nostre attitudini e possibilità.

Ricordiamo sempre che, oltre a fare esercizio fisico, dovrebbero essere adottate anche altre abitudini fondamentali per mantenere uno stile di vita sano. Bere acqua per tutto il giorno, a piccoli sorsi; mangiare lentamente; evitare i cibi grassi. Questi sono solo alcuni dei consigli indicati dal sito www.guadagnaresalute.it

Tornando all’esercizio fisico, altri allenamenti consigliati dal medesimo sito sono: il crunch, conoscioto anche come restringimento addominale. Si tratta di uno dei migliori esercizi per rimuovere il grasso addominale e si svolge sdraiandosi sulla schiena in posizione supina. Dopodichè con le mani dietro la testa si tengono i gomiti contro il pavimento. Si sollevano le gambe fino a formare un angolo di 90°. Una volta in questa posizione, si solleva il petto contraendo gli addominali.
Successivamente riportare contemporaneamente la schiena contro il pavimento e le gambe a terra.

Corsa, addominali laterali, anche semplici esercizi da palestra, ecc.. sono tutte attività che se praticate con costanza e nel modo corretto portano il nostro organismo ad un vero stato di benessere psico-fisico.