CITTA’ DI BISIGNANO FUTSAL-FIVE FALERNA 4-4: “SI ACCETTANO MIRACOLI” (?)

Letture: 1980

CITTA’ DI BISIGNANO FUTSAL-FIVE FALERNA  4-4: ancora due punti persi in una gara in cui i bisignanesi potevano avere la meglio. Quando l’arbitro Sapia fischia il calcio d’inizio, sono le 15.03 di un fresco pomeriggio di gennaio e, in una palestra da “tutto esaurito”, i falernesi sembrano fare la partita. Ma, quando Mattia Iaquinta, già al 5’, scuote la traversa, gli ospiti deducono che non si scherza più. Merita citazione un bell’esempio di sportività tra le protagoniste, quando il direttore di gara sbaglia ad ammonire un falernese ed i bisignanesi lo correggono facendo cambiare destinatario del cartellino. Da qui, gara abbastanza equilibrata, in cui, le protagoniste attaccano senza risparmiarsi. La spunta Falsetta che, su prezioso assist di Andrea Bisignano, mette a segno un ammirevole goal, indicatore del provvisorio vantaggio bisignanese. Al 21’ raddoppia proprio Andrea Bisignano che, come sempre, continua a dare il suo contributo alla squadra.Il 28’ lo firma De Cario, giovanissimo falernese che decide di cambiare storia, segnando il goal del 2 a 1. E’ Daniel Pugliese a fare il solito “sciupa sogni”, facendo goal solo un minuto dopo, mentre il parziale dice 3-1. Nella ripresa, a sciogliere il ghiaccio, è ancora Mattia Iaquinta che segna l’ultimo goal della giornata per i padroni di casa. Notevole l’azione personale di Bisignano C. (B) che tiene palla fino alla porta protetta da Scerbo (F) ma non trova la conclusione. Sul 4 a 1, per gli avversari ci vuole solo un miracolo. Infatti ci pensa Madonna e stavolta non è una battuta: 11’, 26’ e 27’, in questo modo chiude il capitolo  quindicesima giornata! Risultato che “Sta stretto. Abbiamo sprecato troppe occasioni ed è mancata un po’ di fortuna”, dice Mattia Iaquinta, uno dei migliori in campo e autore del quarto goal. Continua lanciando una freccia a favore della sua squadra:”Il mister e tutti i miei compagni hanno avuto subito molta fiducia in me ed io voglio ricambiarla cercando di dare tutto in campo!” Sembra una fiaba e in realtà la conclusione è la stessa: con il pareggio , “vissero tutti felici e contenti”, o quasi! In ogni caso, prossimo appuntamento 31 GENNAIO 2015, ORE 15.00, SURDO C5-CITTA’ DI BISIGNANO FUTSAL.

bisi falerna finale foto