Cinema in Campus – Le notti di Fata Morgana

immagine-cinema-in-campus-300x156 Cinema in Campus - Le notti di Fata Morgana

Continua il lungo programma di Cinema in Campus – Le notti di Fata Morgana, l’evento che sta animando tutte le sere, in piazza Vermicelli a partire dalle 19:30, il Campus di Arcavacata, con musica, proiezioni, incontri e presentazioni di volumi legati al cinema. Gli appuntamenti prevedono la presenza, in apertura di serata, di un dj contest a tema “cine-musicale”, seguiti da proiezioni di film e concerti di band che hanno fatto, e continuano a fare, la storia del rock.

Il programma di questa settimana prevede per lunedì 8 la proiezione del film di Ciprì e Maresco, “Come inguaiammo il cinema italiano – La vera storia di Franco e Ciccio”, che ripercorre la carriera dei due comici Siciliani. Seguirà la proiezione di “Che cosa sono le nuvole” di Pierpaolo Pasolini e una selezione di materiali tratti da “Cinico Tv”, clip in bianco e nero, che propongono interviste condotte dai due registi (Ciprì e Maresco) a personaggi alienati, folli e squallidi, sullo sfondo di una Sicilia desolata.

Martedì 9 verrà proiettato “Jules e Jim” di Truffaut, film in cui il regista, nel raccontare il ménage à trois tra i protagonisti, difende strenuamente e appassionatamente il personaggio femminile, Catherine (interpretata da Jeanne Moreau). Seguirà la visione de “In Concerto” di Fabrizio De André, video musicale pubblicato nel 1999, poco tempo dopo la scomparsa del cantautore.

Mercoledì 10 continuerà il viaggio nella commedia italiana con la visione di “Che bella giornata” (G. Nunziante), interpretato da Checco Zalone; del paradossale viaggio nel Rinascimento di “Non ci resta che piangere” di e con Roberto Benigni e Massimo Troisi; e infine con la visione de “I soliti idioti – il film” (E. Lando), basato sull’omonima sitcom di MTV.

Giovedì 11 ci sarà la proiezione di “La mia droga si chiama Julie”. A seguire “Riot City Blues Tour” della eclettica rock band scozzese Primal Scream.

La serata di venerdì 12 sarà un omaggio a Carlo Verdone e Alberto Sordi: verranno proiettati due lavori di Verdone, “Alberto il grande” – il recentissimo tributo di Luca e Carlo Verdone a Sordi, nel decennale della morte – e “Posti in piedi in Paradiso”, una fotografia della precarietà lavorativa italiana.

Sabato 13 ci sarà la visione di “La camera verde”. Il concerto di Bruce Springsteen, registrato a Verona nel 2008, “Rockin’ live from Italy”, chiuderà la serata. In programma domenica 14 tre pellicole che vedono protagonisti attori che derivano dalla scena comica televisiva. In “Nessuno mi può giudicare” (M. Bruno), Paola Cortellesi veste i panni di una giovane vedova che, per evitare che le sia tolta la custodia del figlio, entra nell’ambiente delle escort. Ficarra & Picone, in “Nati stanchi” (D. Tambasco), interpretano invece il ruolo di due giovani disoccupati alle prese con la ricerca di un lavoro che, nonostante i numerosi e rocamboleschi tentativi, non accenna ad arrivare. “La terza stella” (A. Ferrari) registra l’esordio sul grande schermo di Ale & Franz, il famoso duo “sulla panchina” di Zelig. All’interno degli spazi allestiti nel foyer e nella piazza prospiciente il Teatro Auditorium tutte le sere è prevista la presenza di una zona bar e un bookshop. Tutti gli appuntamenti dell’evento, organizzato dal Centro Arti Musica e Spettacolo, in collaborazione con diverse altre strutture Unical (Dipartimento di Studi Umanistici, corso di laurea in DAMS e Biblioteca Area Umanistica) e con l’associazione culturale “Fata Morgana”, sono a ingresso libero.

Scarica il programma completo di Cinema in Campus 2013

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here