Centro storico: costituito comitato commercianti

Letture: 2639

Pochi incassi e tanta rabbia. Per i commercianti del centro storico non è un grandissimo periodo e, proprio per questo, un comitato è sorto per i negozianti della storica via Vittorio Veneto. La loro determinazione è tale già da aver inoltrato al Comune di Bisignano una prima missiva con delle richieste chiare e necessarie, in modo da non creare fraintendimenti: «Noi proponiamo di riqualificare il centro storico, tenendo conto dell’evidente stato di abbandono in cui versa. Negli anni è stato un fiore all’occhiello di Bisignano, ma ora la chiusura delle attività commerciali ci porta ad alcune riflessioni. Vogliamo, tanto per iniziare, una migliore viabilità e la regolamentazione del traffico, dei parcheggi con una segnaletica verticale e orizzontale, nonché la presenza di un vigile nelle zone». La riflessione dei commercianti viaggia su tanti problemi: «Vogliamo anche la pulizia delle strade e dei tombini che, purtroppo, avviene solo in alcuni casi come i periodi di festa, proponendo anche sgravi fiscali per l’apertura o lo spostamento di attività commerciali, nonché per chi dà in fitto i locali. Bisogna tutelare le attività regolarmente iscritte e idonee a fornire i propri servizi alla clientela». I commercianti, che vogliono costruire un dialogo franco ma comunque rispettoso nei confronti del Comune, hanno poi richiesto un incontro a breve per meglio stabilire tutti gli accorgimenti utili per migliorare la situazione.

masman