Campise si dimette da Presidente del Movimento Popolare per Bisignano

Nella giornata odierna, il Presidente del Movimento Popolare per Bisignano, Antonio Campise, ha comunicato al segretario del gruppo le proprie dimissioni dalla carica di presidente.

“La mia decisione si annida in un personale senso di allarmismo scatenatosi in seguito a numerosi confronti all’interno del Movimento i quali hanno messo in luce che quest’ultimo non vira verso l’omologazione di linguaggio e pensiero; ed ancora perchè ho investito tutte le mie energie e risorse nel volerlo veder crescere” – ha comunicato Campise. 

Dopo le ultime elezioni amministrative comunali, che hanno portato il candidato del Movimento nonchè ex presidente, Graziano Fusaro al palazzo comunale, era stato rinnovato il consiglio assegnando a Campise la carica di Presidente. 

“Tutto ciò mi porta a tale decisione con l’auspicio che il Movimento possa proseguire e raffozzarsi con una nuova linfa di idee e giovani talenti” – prosegue Antonio Campise nella comunicazione delle dimissioni – “Nel mio percorso politico ho sempre cercato e predicato la liberà di parola e di pensiero ed in virtù di questo io voglio applaudire, criticare, dissentire senza che ciò appaia a nessuno come abuso della carica che per quasi dieci mesi ho cercato di ricoprire al meglio delle mie capacità.”

Dm Web di De Marco Fabrizio