Bisignano usa la prudenza: niente festeggiamenti civili per fine agosto. Niente giostre, nè fiera, nè concerti

Letture: 3099

Comunicato Stampa

FESTIVITA’ DI SANT’UMILE: PER MOTIVI PRUDENZIALI, NON CI SARANNO FESTEGGIAMENTI CIVILI

Venerdì inizia il novenario in onore di Sant’Umile, patrono della città di Bisignano. Per come già evidenziato nel programma “festeggiamenti religiosi”, reso noto dai Frati del convento, quest’anno, causa covid, non ci sarà la consueta processione.
Questa Amministrazione, di concerto con gli stessi Frati, in osservanza alle disposizioni nazionali e regionali sul Covid , ha deciso di adottare un comportamento prudenziale non prevedendo un cartellone di festeggiamenti civili.
Nel contempo invita i cittadini ad atteggiamenti responsabili ed all’uso della mascherina, anche all’aperto, specialmente nella settimana di Sant’Umile dove, fisiologica è la presenza di fedeli che rendono omaggio al Santo.
Infine, per tranquillizzare la popolazione si ribadisce che a Bisignano, al momento, non ci sono casi di covid e che ogni diversa notizia è priva di ogni fondamento.