Bisignano, una giornata in fiamme

Letture: 2121
R&B Sport

Poco da aggiungere sullo schifo accaduto oggi.

La nota di Bisignano in azione credo possa riassumere il pensiero di molti in città

Esprimiamo solidarietà e vicinanza alle famiglie minacciate, in queste ore, da un vasto rogo che ha mandato in fumo decine di ettari di vegetazione. Ma l’episodio avrebbe potuto assumere connotati diversi se non ci fossero stati la presenza in zona, per tutto il tempo dell’emergenza, di uomini e di mezzi della locale Protezione Civile, egregiamente diretti dal comandante Littera, delle forze dell’ordine e di numerosi volontari che si sono prodigati nelle operazioni di spegnimento dell’incendio divampato, che ha messo a repentaglio la sicurezza di numerose abitazioni. Che si tratti di dolo da parte di persone disturbate o negligenza da parte di persone incivili, un unico coro di condanna nei confronti di chi distrugge la nostra Bisignano e mette a rischio la vita delle persone. Evidente è, tuttavia, lo stato di abbandono in cui versano alcune aree, sia all’interno che all’esterno del centro abitato, per le quali non vengono eseguite le ricorrenti operazioni di sfaldo dell’erba e le eventuali potature delle essenze arboree, che, inevitabilmente, creano le condizioni e favoriscono il dilagare degli incendi.Occorre che l’Amministrazione comunale aumenti il numero dei controlli per possibili situazioni di rischio, sanzionando in maniera esemplare i trasgressori.