Bisignano, trovato cadavere nelle campagne

Letture: 8403
R&B Sport


E’ stato ritrovato questa mattina a Bisignano il cadavere di un uomo in evidente stato di decomposizione.

Il tragico ritrovamento nella giornata di Ferragosto nella località di campagna bisignanese “Moccone”, sulla strada che porta alla “Serricella”, poco distante dalla città di Acri. Sul posto, per effettuare i rilievi del caso, sono intervenuti i Carabinieri della locale stazione, i vigili del fuoco ed i Ris.

Secondo quanto si apprende, potrebbe trattarsi di una vittima per morte violenta, ma il corpo essendo in avanzato stato di decomposizione, è risultato irriconoscibile agli acquirenti. Il corpo sembrerebbe sia stato adagiato nel burrone in una zona di campagna isolata, poco distante dalle vasche dell’acquedotto di Bisignano.
E’ stata disposta l’autopsia del cadavere.

Si attendono quindi riscontri da parte delle autorità competenti per il riconoscimento dell’uomo.