Bisignano: Posticipare l’orario per la consegna a domicilio

Letture: 1908
R&B Sport

Modificare gli orari di servizio di asporto e consegna a domicilio, la proposta della consigliera Francesca Pirillo e Francesco Chiaravalle – La Calabria Che vuoi.

Nella Bisignano della ristorazione che ha abbassato le saracinesche senza esclusione di genere per garantire la diffusione di contagio, l’unica soluzione è offerta dall’asporto e della consegna a domicilio.

Ristoranti e pizzerie possono effettuare il servizio di asporto dalle ore 18.00 alle ore 20.00. Un orario ritenuto esiguo e poco consono alla cena, così Francesco Chiaravalle, segretario del circolo FI-La Calabria che vuoi e Francesca Pirillo in qualità di consigliere comunale, hanno inviato una missiva al sindaco proponendo la posticipazione di tale orario.

“Visti i solleciti, negli ultimi giorni, di diversi ristoratori della nostra città circa il posticipo degli orari di servizio di asporto e consegna a domicilio” – si legge nella lettera protocollata al Comune di Bisignano – “Premesso che l’orario concesso (18,00/20,00) è decisamente esiguo e poco consono alla cena e che gli altri comuni del circondario si sono adoperati a permettere ai ristoratori un posticipo dello stesso” chiedono quindi al Sindaco Lo Giudice “di voler apportare modifica agli orari di servizio di asporto e consegna a domicilio, comprendendo quale soglia oraria dalle 18.30 alle 22,30 (orari decisamente più idonei alla cena) anzichè l’attuale orario concesso dalle 18,00 alle 20,00.”