Bisignano e Mongrassano unite da un ponte

Letture: 1603

Tra Bisignano e Mongrassano vi sono delle differenze e non solo geografiche. Bisignano ha un maggior movimento grazie ai tanti ragazzi della zona, invece Mongrassano è un paese più piccolo dove si vive con più tranquillità.

Qualche anno ci fu anche la chiusura del ponte Crati per problemi di stabilità. La chiusura fu un duro colpo per tutti e annunciata così: “L’Amministrazione Provinciale con ordinanza n.5 del 5 Febbraio 2018, ha disposto la CHIUSURA del ponte sul fiume Crati ricadente nel tratto della strada provinciale 239 (Scalo Mongrassano-bivio Bisignano/Santa Sofia) con divieto assoluto del transito veicolare e pedonale. La chiusura si è resa necessaria in seguito ai riscontrati fenomeni di erosione ai piedi dei plinti di fondazione del ponte.”

All’inizio non si sentivano lamentele però poi dopo un po’ di tempo ci furono molte proteste. Si iniziavano a sentire le proteste, non si vedevano cambiamenti e la gente arrivò a svolgere manifestazioni di dissenso.

Molte persone usano le strade del tratto Bisignano-Mongrassano più volte al giorno e considerano il Ponte Crati vitale per il transito e l’economia dei due paesi.

Francesco Sangermano