Bisignano, gran successo per Miss Italia

Letture: 7029

Bisignano celebra Miss Italia in una serata di qualità e bellezza al viale Roma. Torna in città un concorso riconosciuto per la serietà.

Zari Mastruzzo è Miss Palio, ha 22 anni e viene da Rende. Si piazza invece al secondo posto con la fascia Miss Rocchetta Bellezza Marilena Paffile 25 anni di Bisignano, Miss terza classificata Alice Papa 22 anni di Rogliano, Miss Quarta classificata Marika Sotero 24 anni di San Lucido, Miss Quinta classificata Sophia Aversa 22 anni di Castrovillari, Miss Sesta classificata è Carolina Elisabetta Gaudio 19 anni di Cosenza.

Una serata per le miss

Ospitare una selezione di Miss Italia Calabria nella nostra città è emozione non da poco. Ringraziamo Carmelo e Linda, anche da parte del sindaco Francesco Fucile, per essere tornati a Bisignano con una manifestazione importante di livello nazionale. Per noi è un grande onore e piacere poter ospitare la bellezza che si manifesta anche nella semplicità e unicità di queste ragazze, impreziosite da uno splendido sorriso. Aspettiamo ufficialmente Miss Italia Calabria anche per l’anno prossimo”. Commentano l’Assessore Francesco Chiaravalle e il vicesindaco Isabella Cairo.

Gli agenti regionali Linda Suriano e Carmelo Ambrogio della Carlifashionagency hanno aggiunto: “Ringraziamo l’amministrazione comunale, in particolare l’Assessore Chiaravalle che dopo tanti anni ha riportato Miss Italia a Bisignano. Continua la nostra mission della valorizzazione dei territori, dei talenti e della bellezza con un mese di agosto ricco di appuntamenti.”

La giuria

Presenti in giuria: gli Assessori Francesco Chiaravalle e Lucantonio Nicoletti, il vicesindaco Isabella Cairo, la consigliera Mariarosaria Sita, Francesco Altamura, Lucantonio Turco, Carmela Formoso, Caterina De Rose, il giornalista Massimo Maneggio; e i TOP
partner di Miss Italia Calabria: Enza Muoio (Doctor Glass) e Roberto Vitaro (Beauty Blonde Parrucchieri).

Chi è la miss vincitrice


Zari Mastruzzo studia scienze turistiche. Una passione, quella per il turismo, trasmessa dalla madre, una figura importantissima nella sua vita: “È praticamente il mio punto di riferimento. Quando sono stata adottata, lei e mio padre che purtroppo è venuto a mancare, mi hanno aiutata tantissimo poiché senza di loro non sarei la persona che sono adesso”. Nel suo passato Miss Palio 2022 ricorda una triste parentesi legata al bullismo, e proprio su questo aggiunge: “Venivo spesso derisa per la mia provenienza e il colore della pelle, ma anche grazie all’aiuto di mia madre ho imparato a fregarmene, nonostante all’inizio ci abbia sofferto parecchio”. Sul percorso legato a Miss Italia conclude: “Questo concorso mi ha insegnato ad accettare in particolar modo il mio fisico, ma inoltre mi sta aiutando anche a livello caratteriale. Sono una persona molto allegra ed eccentrica”.

Tutte le selezioni di Miss Italia Calabria potranno essere seguite in diretta sulla pagina Facebook Miss Italia Calabria e sulla TV ufficiale TEN Teleuropa Network (Canale 12).

Le foto sono a cura di Francesco Farina