Bisignano conferisce cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Letture: 1588

Il Consiglio comunale di Bisignano ha conferito la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto. Figura studiata dai libri di storia, è un militare morto in una guerra il cui corpo non è stato identificato e che- ormai – non potrà mai essere identificato. La sua tomba è infatti  una sepoltura simbolica che rappresenta tutti i caduti in un conflitto.

invito consiglio milite ignoto
Il promo del Comune di Bisignano sul Consiglio di cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

A Collina Castello dunque un gesto che sta coinvolgendo molti Comuni in Italia. Bisignano ha contribuito con una manifestazione molto sentita tanto da ricevere i complimenti dai vari esponenti delle forze armate: toccanti le parole del generale Paglia, a far capire l’importanza e il ruolo sociale di chi ci protegge. Piena la sala di consiliare, così come il viale Roma per le successive celebrazioni post Consiglio.

— foto Michele Pucciano —

Un messaggio doppio perché il mondo è ora coinvolto nel conflitto Russia-Ucraina, che non si è risolto prima dello scontro militare ed è ancora in attesa di terminare.

La cittadinanza onoraria non serve solo a ricordarci i drammi della guerra, ma può rafforzare quel senso di comunità fondamentale di questi tempi.